Relazione ed Esperienza Clienti - n. 815 edizione speciale - anno 26
 Il Club presenta “Benchmark CMMC 2024”, per agevolare i confronti e a favorire qualità e professione. Il servizio sarà dedicato a Responsabili di: Customer Service, Contact Center, Customer Experience, Customer Journey, Artificial Intelligence, Data Analytics, Employee Experience. Incontro martedì 5 dicembre ore 12 per iscritti.
 Ispirazioni CMMC e Auguri 2023
venerdì 15 dicembre 2023 ore 12 - prenota la tua presenza
Incontro in Teams dedicato a Iscritti Club CMMC e a Invitati.

Raccolta di testimonianze dalle Aziende di ciò che è stato fatto prendendo spunti dalle attività del Club CMMC...leggere

 GGF Group. Apertura nuova sede ad Ancona
L'inaugurazione dell'edificio - in linea con le ultime innovazioni in termini di sostenibilità ambientale e benessere psicofisico delle Persone - è stata l’occasione per caratterizzare e proiettare le attività dell’Azienda in avanti. A partire dalla presentazione del Customer Experience Hub e, poi, con il conseguimento della certificazione per la parità di genere UNI PdR 125:2022...leggere

 Gli obiettivi prioritari con l'avvento dell'AI
Per riflettere su come l'innovazione digitale e, più in particolare, le applicazioni della AI e Generative AI possono influenzare i nostri obiettivi, abbiamo creato un sondaggio basato sul questa domanda. Nel progettare una soluzione di Intelligenza Artificiale AI nell’ambito del Customer Management, quale tra i seguenti obiettivi ritieni sia oggi prioritario?
Nel seguito si può riscontrare che i valori in percentuali di risposte ottenute per ciascuno degli obiettivi presentati stanno a dimostrare come questi siano tutti tra loro interconnessi.
La “qualità percepita dal cliente” (32%) é l'obiettivo più citato. Quindi: customer first. In generale va sempre bene far riferimento al cliente finale.
Segue la “risoluzione al primo contatto” (26%), first-call resolution. Che diventa l'obiettivo prioritario dove occorre gestire alti volumi di conversazioni con contenuti abbastanza semplici.
I
l “valore dell’interazione umana” (23%) risulta al terzo posto. Ciò è vero soprattutto nel caso di organizzazioni che si propongono di far crescere consulenti specializzati per la front-line.
Infine, questo sondaggio mette all’ultimo posto la “riduzione dei costi di gestione” (17%).

Un partecipante al sondaggio ci ha suggerito che un obiettivo potrebbe essere anche quello di “fornire supporto all’umano”: sia per il cliente (autonomo nel gestire richieste standard), che per l’operatore (tempo libero da dedicare ad assistenza a valore o verso upskilling/reskilling).
- Le notizie sulle attività del Club CMMC anche sui Social
canale Telegram
To be on-line - www.club-cmmc.it - Via San Vittore 6 20123 Milano - tel: 272021195 - info@club-cmmc.it