Innovare la Relazione con Clienti e Cittadini - n. 597 - 1.5.2017 - anno 20

- La ricerca condivisa aumenta l’attrattività.
Oggi le attività relative ai processi di relazione con il cliente sono coinvolte da discontinuità e scelte aziendali in un mercato competitivo in forte evoluzione. Ma le singole iniziative non sempre sono sufficienti. Per innovare in uno scenario globale serve investire in ricerca e tali iniziative vanno condotte in condivisione, per puntare ad incidere sull’attrattività e, quindi, sul ritorno di maggiori opportunità lungo la filiera del settore.
Per mettere in atto tale evoluzione bisogna intercettare le nuove esigenze correlate a determinate scelte strategiche e infrastrutturali che le Amministrazioni stanno attivando in vari settori.
"Human Technopole", il progetto per il polo di ricerca dopo Expo 2015 a Milano, o la “Città della salute e della ricerca” progettata a Sesto S.G. sono esempi dove proporre innovazione nel campo dell'intelligenza artificiale, del knowledge management e del machine learning. Inoltre, bisogna disporre di collaboratori e di data center e serve creare partnership industriali per ottenere l'accesso ai dati e per acquisire i finanziamenti necessari a sostenere le attività.
(M.M.)

- Chatbot per il mondo finanziario
L’introduzioni di sistemi automatici sta rapidamente trasformando il settore dei servizi finanziari. Mano a mano che la tecnologia diventa più efficiente e meno difficile da implementare, più vedremo un proliferare di assistenti virtuali nelle banche. Le più grandi si sono già mosse creando ciascuno il proprio chatbot, ora le realtà più piccole stanno impostando un nuovo modo di fare banca grazie all’utilizzo di queste tecnologie.
I vantaggi offerti, lato azienda e lato utente, lasciano presagire che le banche saranno digitali e smart, in grado di offrire ad ogni cliente la possibilità di avere un assistente che lo aiuti e lo segua nelle pratiche bancarie...leggere
- Chatbot "corner". Esistono vari chatbot - a menù, parole chiave, con uso di AI, linguaggio naturale NLP - per vari canali - FB Messenger, Telegram, siti aziendali, Twitter - e per sistemi conversazionali tra umani e bot o tra dispositivi.
Qualche confronto tra chat gestita da umano e chatbot:
- Tempi di attesa: 20 sec. per la chat e 0,2 sec. per il bot.
- Messaggi gestiti in contemporanea: +3 chat contro oltre 1000 bot.
- Durate: 5,5 minuti per una chat e 2 minuti per un bot.
Costo medio valutato per interazione con chatbot: 0,10 $...leggere

- L'offerta di LiveHelp
LiveHelp offre soluzioni professionali per l’assistenza online tramite live chat e si è sviluppata soprattutto per il settore e-commerce. L’offerta ora si evolve con i social network e il mobile, oggi con particolare attenzione verso i chatbot. Abbiamo incontrato Alessandro Fornari, Direttore Generale di Sostanza e Alessandro La Ciura, Direttore Tecnico. Leggere
 
- Work life balance
Dalla analisi Randstad Employer Brand è emerso che il fattore più importante ricercato in un posto di lavoro è l’equilibrio tra vita lavorativa e privata. Poi vi sono l’atmosfera sul lavoro, la sicurezza del posto, la retribuzione, i benefit ed il lavoro stimolante…leggere
- La newsletter "To be on-line"
Viene pubblicata ogni 10 giorni da CMMC. Argomenti trattati da precedenti newsletter...leggere
To be on-line Copyright per CMMC www.club-cmmc.it - Via San Vittore 6 20123 Milano - tel: 0272021195 - info@club-cmmc.it