Serata Premi 2018
Legge Telemarketing
GPDR-Servizio Clienti
Leggi e Lavoro 2018
Customer Service OK
Ostacoli/Opportunità
Interazioni Assicuraz.
APP foto Settimana
Settimana CMMC 2017
Partecipa Settimana
Disruption BPO
CX, oggi
Contact C. Phigital
Indagine new attività
Lavoro Digitale
Bandi Premi 2018
Vincitori 2001-2017
Riconoscimento HR
Conversazione e CX
Chatbot questionario
Sogno professionale
Immagini Premi
Advocacy Awards
Serata Premi 2017
CambiareCrescere

Premi CMMC 2017

Management
CEM
APP
Social
Tecnologia
ChatBot


Workshop CEM 2016
Workshop Roma2016
Incontro APP&Digital
Workshop Social CS
Premi Tecnologie-17
Workshop CEM 2016
premio umorismo
indagineCMMC 2016
Viaggio a Roma
PremioSocial 2016
Viaggio a Torino
Digit & Job-parte2
Digit & Job-parte1
Tutto cambia
Viaggio a Bari
Ricerca Digital Int.
Premio Social CRM
Scelta Social C.C.
Nuovi modelli
Barometro Francia
CX criticità
Layout 2013
ManagerCollabora
Collaborazione
Speech Diving
Reg. Opposizioni

Consumatori e CC
Incontri Iscritti
Dossier 2011
Registrazione
Donne gara premi
WebSeminar 2010
Costi CS su Utili
Informazioni CMMC
Protagonisti 2009
Confronti on-line
VirtualAssistantKPI
Workshop 1-2009
C.C. in Italia 2009
Concorso Laureati
Per gli Apprendisti


Meeting 08 - Milano
Workshop 4-2008
Workshop 3-2008
La transizione
Web Seminar 2008
Workshop 2-08
Dopo workshop 1-08
Workshop 1-08
Scenari mercato
Meeting 07-Milano
Web Seminar 2007
Il click to talk
TLMK e dati personali
E-mail, click to talk
Contratti lavoro
Incontri-dibattito
Postazioni CC Italia
Addetti e contratti
Nuove Attività 2007
Attività del 2006
WFManagement-07
Meeting 2-06 Milano
Contratti in Olanda
Certificazione ICIM
Adetti CC all'estero
0 Mercato CRM
Meeting 1-06 Torino
0 Benchmarking 2006
Attività del 2005
Meeting 2-05 Milano
Responsabilita Sociale
Vivere nei CallCenter
CMMC Staffing
Comic Call Power
0 Aste e qualità
Meeting 1-05 Milano
Formazione 2005
0 Motivare operatori
0 Banche costi/cliente
Leadership CC
Meeting 2004 Milano
Esperienze HelpDesk
Meeting 2004 Roma
Supervisori Roma
Fine corso Supervisori
Ricerca Selezione
CC on demand
Indici Valutazione
Valutazione
Formazione 2004
Diploma Supervisori
Dopo Seminario
SeminarioLavoro04
Attività
Incontro Parigi
0 Stress da lavoro
0 Posto di lavoro
0 Udito e cuffie
0 Esperienze e clienti
0 Europa-outsourcing
0 ECCCO-Meeting-ES
3° Meeting 2003
0 Cosa misurare
Master RU 2003
0 Prezzi outsourcerUK
Corso gestionale2
Corso MKT modulo2
Basi di Marketing
0 Customer helping
Corso gestionale1
Corso MKT-03
Decreto lavoro
Report 03 -preview
0 Marketing servizi
Immagini da Parigi
Orario di lavoro
Professionalità
0 Turnover personale
Giornata nazionale
2°Meeting Plan
1°Meeting 2003
Relazione Meeting
Seminario Marketing
Master&Seminari 03
0 Gruppo banche 2002
Outsourcer Vision
0 Conviviale Milano
Assicurazioni Bench
Master Marketing
0 Banche&outsourcing
3° Meeting 2002
0 Riunione Aderenti 02
0 Flash da Master ICT
0 MasterRisorseUmane
Formazione CMMC
Corso Oltre l'e-mail
Corso Gestire e-mail
Master ICT
0 Conviviale Roma
0 SLA nelle telecom
Pubblicità CC DOC
1° Conviviale 2002
2° Meeting 2002
Mondiali calcio
Assoc. Outsourcer
1°Meeting 2002
Pareri 1° Meeting
Public Utilities
Report Ricerche
- Master Benchmark
- 3°Meeting 2001
- Formazione Web CC
- Lavoro a progetto
- Opt-out: norme
Barometro Crm n.2
- 2°Meeting 2001
- 1°Meeting 2001
Ricerche on-line
- L'industria dei CC
- Osservatorio 2000
- Bench Tlc 2001
Bench Tlc (riservato)
Bench Banche/Assic.
- SLA efficaci
- Marchio Web C.C.
- SLA Web Call Center
- Delegazioni CMMC
- 3°Meeting 2000
- 2°Meeting 2000
1°Meeting 2000
- Opportunità sito
Parametri e-mail
- Workshop Web CC
- Opzione co-sourcing
Barometro Crm n.1
Evoluzioni attese
- Lavoro 2001
- Clausole part-time
Consolidamento
- Standard inglesi
Traders on-line
- Banche e Web
- Speech efficace
- New economy
- Incidenza Costi
- Gestire e-mail
Selfservice Solution
- Gara Creatività
- Common needs
Misure omogenee
Bancassicura
- Il Benchmarking
Usi del Benchmark
Costo per contatto
Contatto utile
- Clausole part-time
- Gestione Personale
- SchedeFormazione
- Gestire Uomini
- La Comunicazione
- Il Servizio
- Telelavoro e C.C.
- Gruppo TLC
- Gran Prix 1999
Post-vendita IT
- Servizio 800
- CLI in Italia
- WorkForceManager
- Relazioni 10.12.1999
- Relazioni meeting

Attività del 1999
Attività del 1998
Attività del 1997
Banche e 6 Gennaio
Identificativo call
Il Direttorio
Iniziative all'estero
Applicazioni GSM

Il caso Irlanda
Attese collaboratori
Prezzi TLC

 

  
Premio Customer Experience Management 2018
(terza edizione)
Foto di gruppo dei vincitori

A questo concorso partecipano le Società che hanno attivato:

- un programma sul tema Customer Experience Management - CEM - condotto in partnership con le funzioni di business interessate dai vari punti di contatto del customer journey;
- un programma di Design Thinking ad integrazione delle rilevazioni con i vari indicatori, quali NPS, CDI, CES e CEM.

Premio CEM Customer Experience
Consegna i premi: Letizia Olivari, CMI e Giuria Premi CMMC

1° posto - COSTA CROCIERE
Ritirano il premio Daniele Caso e Andrea Rolleri
Costa ha deciso di concentrarsi sulle persone (rivisti tutti i processi di selezione, formazione, gratificazione degli agenti di vendita diretti) e gli strumenti che queste utilizzano ogni giorno per assistere i Clienti sui canali diretti, definendo quindi un nuovo livello di CEX nel settore, ovvero la Costa Experience. Si tratta di una rivisitazione del Journey, che ha curato prima di tutto l’awarness di canale creando un brand dedicato che fornisce ai Clienti un riferimento unico, distintivo e coerente su tutti i touch point.
Sono stati rivisti tutti i processi di selezione, recruiting, formazione e rewarding degli agenti di vendita diretti per garantire ai Clienti di interagire con i migliori esperti del mercato. Sono stati reingegnerizzati tutti gli strumenti di gestione, comunicazione e misurazione dell’interazione con il cliente per fornire una esperienza di qualità, proattiva e personalizzata.

2° posto ex aequo - ENEL ENERGIA
Ritira il premio Filippo Ruggieri
Il programma MEC, More Effective Contact, è stato avviato nel 2016 e ha come obiettivo la riduzione del contatto ripetuto da parte del Cliente per la medesima esigenza e ha introdotto nuove modalità – spesso orientate al digitale – per massimizzare la Customer Experience.
La metodologia di analisi delle esigenze e dei processi é complessa, tra l’altro è basata su facilitated workshop tematici con la partecipazione delle aree Customer Care, Credito, Attivazione Clienti e Rapporti con Distributori, Fatturazione e Marketing. Tra i risultati si segnala che l’indicatore di One Call Resolution (OCR) per le fasi di distacco e riallaccio del processo di sollecito ha registrato un aumento di 4 punti percentuali tra il primo trimestre del 2016 e il secondo trimestre del 2017.

2° posto ex aequo - GGF Group - ARISTON THERMO Group
Ritira il premio Fabio Di Giulio, Direttore Generale GGF
Per avere clienti fidelizzati e promotori di Ariston Thermo nel mondo é stato studiato un modello di Customer Experience Management, centralizzando i servizi di Customer Caring e Help Desk in Italia e per altri 4 Paesi esteri: Polonia, Turchia, Ungheria e Romania. In tal modo si può monitorare il livello di Customer Experience fornito da ogni team di operatori madrelingua, con standardizzazione globale di SLA e KPI, ma con attenzione ai comportamenti di consumo di ogni Paese. I clienti vengono supportati telefonicamente, via chat, via mail e, nei prossimi mesi, anche via whatsApp.
I dati raccolti all’interno di una unica Customer Base sono analizzati tramite tool di Business Intelligence al fine di avere la Customer Journey aggiornata e allineata alla Customer Experience.
Il progetto, che entro fine anno si estende a Russia e Grecia, favorisce la specializzazione del Customer Care, riduce la dispersione di informazioni e ottimizza il know-how acquisito dal Customer Service.
Menzione speciale - NEXIVE
Ritira il premio Armida Gigante, Customer Experience Program Manager
Nel 2017 è stato avviato un programma di customer experience con l’obiettivo di ridisegnare l’esperienza di interazione, acquisto e fruizione dei clienti. Nella prima fase sono state definite le promesse di brand, successivamente si è lavorato sul customer journey con quattro team interfunzionali che hanno usato la metodologia del design thinking. Dopo quattro mesi di laboratori e ingaggio di vari livelli aziendali è stato risolto il 30% degli aspetti problematici evidenziati dai clienti.
Menzione speciale - ASSISTENZA CASA
Ritirano il premio Monica Brignoli e Vittorio Murolo
Assistenza Casa si impegna costantemente per porre il cliente al centro delle proprie azioni e dei prodotti che disegna. Tutti i team aziendali, in particolare Call Center, Back Office e Marketing/Vendite, sono coinvolti quotidianamente nel ricercare la miglior soddisfazione per il cliente in tutte le fasi della vita, dal momento dell’acquisto al momento del reclamo e o disdetta del contratto. Ne sono prova gli indicatori di qualità e di performance monitorati. Da considerare il costante controllo sul rapporto con i partner artigiani che vengono impiegati negli interventi.
Menzione speciale - ING ITALIA
Ritira il premio Alberto Sanna, Digital Channels Develpoment Specialist
ING ha sviluppato il progetto Digital Remote Expert che consente di trasformare una chat testuale in una sessione collaborativa multimediale con uno dei consulenti finanziari della banca. Questo servizio è stato adottato mediante la piattaforma Vivocha. Basandosi sulla tecnologia Web-RTC, con questa soluzione c’è la possibilità di avviare una sessione di videochat, senza la necessità di scaricare alcun plug-in. La videochat costituisce un valore aggiunto e può essere anche programmata su appuntamento. Durante la videochat è possibile usare tool collaborativi come la condivisione dello schermo. Tra i vantaggi della soluzione adottata: crescita del conversion rate dei clienti, crescita del cross selling, sinergia di know how tra il contact center e il cliente e creazione di relazioni uniche con il cliente.
Menzione speciale - INFINITY - MEDIASET
Ritirano il premio Valentina Consalvo e Claudio Sgroi
Il contact center multimediale è interamente digitale; tutto in cloud e gestisce canali email, sms, social e selfservice. E’ integrato con la piattaforma Vivocha, che fornice la livechat. I principali vantaggi sono: contatto pro-attivo in tempo reale, widget personalizzabili, ingaggio e conversione dei nuovi clienti. Circa il 20% dei contatti prospect vengono convertiti in clienti durante la chat e circa il 30% dei clienti a rischio disdetta, che contattano un operatore tramite chat, vengono trattenuti. Il 60% dei contatti chat è di tipo mobile e la CXI del canale è pari al 90%.